Cerca

Scuola: studenti del Classico traducono scrittore uruguaiano di origini sarde (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Con questo agile volume, che raccoglie i due saggi di Osvaldo Crispo Acosta, Poesia gauchesca. Le origini e il gaucho Marti'n Fierro e Alejandro Magariños Cervantes, il Centro Studi Sea di Villacidro ha inaugurato i ''Quaderni del Consolato dell'Uruguay a Cagliari'', terza collana dell'Editore campidanese, dopo 'Ammentu' e 'Studi Latinoamericani'.

''Quaderni che diventano uno strumento del Consolato uruguaiano in Sardegna - spiega l'animatore dell'iniziativa Martino Contu - attraverso il quale promuovere e diffondere la cultura della Banda Orientale nell'isola, ma anche studiare e approfondire i rapporti tra la Repubblica Orientale dell'Uruguay e la Sardegna dall'Ottocento ad oggi, sia sotto il profilo istituzionale e consolare, che in ambito storico, socio-economico e letterario''.

Nella prima parte del saggio intitolato La poesi'a gauchesca. Sus ori'genes. El gaucho Marti'n Fierro Crispo Acosta traccia una breve biografia del poeta uruguaiano Bartolome' Jose' Hidalgo, iniziatore della poesi'a gauchesca e ne illustra le caratteristiche dell'ispirazione poetica come pretesto per affrontare piu' dettagliatamente la figura del gaucho che si sviluppera' poi nell'opera di due autori argentini: Hilario Ascasubi e Estanislao del Campo. La seconda parte del saggio e' dedicata allo studio dello sviluppo del genere con l'analisi dell'opera dell'argentino Jose' Herna'ndez e principalmente del poema epico narrativo El gaucho Marti'n Fierro. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog