Cerca

Incidenti: ragazzo ucciso da pirata della strada nel livornese, fermato investitore

Cronaca

Livorno, 19 giu. - (Adnkronos) - Un ragazzo di 16 anni e' morto intorno alle 3;45 di questa mattina, investito da un'auto che poi si e' allontanata senza prestare soccorso. E' successo a Collesalvetti, in provincia di Livorno, la vittima e' un giovane del posto, Davide Viola. Secondo quanto ricostruito dagli amici, Davide li aveva salutati da poco e si stava incamminando a piedi verso la sua abitazione, quando un'auto lo ha travolto senza fermarsi. Sul posto sono intervenuti i soccorritori con l'ambulanza, ma per il 16enne non c'era piu' niente da fare.

Alcune ore dopo, i carabinieri sono riusciti a individuare il responsabile, un 40enne operaio romeno, anche lui abitante a Collesalvetti. I militari lo hanno trovato nella sua abitazione: a loro ha detto di non essersi accorto di niente, e di aver pensato di urtare un sacco abbandonato in strada. A lui i carabinieri sono arrivati grazie alla testimonianza di un passante che aveva visto la sua Nissan grigia allontanarsi dal luogo dell'incidente. E' in stato di fermo con l'accusa di omicidio colposo e omissione di soccorso. Al momento il 40enne si trova all'ospedale di Livorno per essere sottoposto ai test dell'alcol e della droga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog