Cerca

Caso Claps: sull'asse Potenza-Londra giorni decisivi (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Entrambi i casi sono stati esaminati in ogni singolo dettaglio. Il momento della verita' si avvicina in Inghilterra dove il dibattimento si tiene senza soste in base alle regole della giustizia britannica.

Proprio queste ultime, considerato lo stato di detenzione e la circostanza del dibattimento non ancora concluso, dovrebbero impedire la consegna di Danilo Restivo all'Italia in occasione dell'udienza preliminare di Salerno in cui l'accusa gli contesta l'omicidio volontario pluriaggravato dai motivi abietti e dalla crudelta' per la morte di Elisa Claps, rimasta quasi 17 anni nel sottotetto della chiesa della Santissima Trinita' a Potenza prima di essere fortuitamente ritrovata. E' possibile pero' una sua comparizione in ''remoto'' in videoconferenza.

Gia' in occasione dell'incidente probatorio gli era stato notificato l'invito a comparire in videoconferenza ma la difesa ha scelto di non avvalersene. Per guardarlo negli occhi la madre di Elisa, Filomena Iemma Claps, ha dovuto andare in Inghilterra. L'imputato non ha avuto il coraggio di incrociarne lo sguardo. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog