Cerca

Macerata: bimba 4 rischia di annegare a Civitanova Marche, e' grave

Cronaca

Macerata, 19 giu. - (Adnkronos) - Una bimba di 4 anni algerina ha rischiato di annegare questa mattina in mare in corrispondenza dello stabilimento balneare La Contessa, sul lungomare nord del litorale di Civitanova Marche (Macerata). La piccola e' stata vista da un bagnante che l'ha portata a riva. Dopo i tentativi di rianimazione e' stata trasferita in ospedale ma e' in gravi condizioni.

Da una prima ricostruzione della Guardia Costiera di Civitanova Marche e' emerso che la piccola si trovava, insieme al padre,, lungo la battigia posta tra lo stabilimento La contessa e il molo Nord del porto di Civitanova Marche, quando improvvisamente e' scomparsa agli occhi del familiare. Di li' a poco, un bagnante ha avvistato, a circa 40 metri dalla riva, il corpo della bimba, privo di sensi.

Trasportata immediatamente in spiaggia, un bagnante appartenente al 118 di Rimini ha effettuato i primi tentativi di rianimazione fino all'arrivo del personale medico del 118 che ha proseguito l'attivita' rianimatoria. Dopo circa un'ora e mezza, con l'ausilio dell'elisoccorso, i sanitari hanno deciso il trasferimento d'urgenza della piccola, ancora priva di sensi, presso l'ospedale civile Torrette di Ancona. Sono tuttora in corso attivita' di indagini da parte del personale della Guardia Costiera di Civitanova Marche per accertare l'esatta dinamica dell'evento ed eventuali responsabilita' in merito all'accaduto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog