Cerca

Siria: Assad, 64 mila i ricercati dall'inizio della crisi

Esteri

Damasco, 20 giu. - (Adnkronos/Aki) - "Sono 64mila i ricercati dall'inizio della crisi". E' quanto ha affermato il presidente siriano, Bashar al-Assad, nel suo discorso alla nazione. "In alcune occasioni le manifestazioni sono state usate come copertura dai fuori legge per commettere dei reati - ha aggiunto - molti beni dello stato sono stati danneggiati da razie compiute in queste occasioni. A Jisr al-Shughur sono stati commessi crimini, hanno attaccato l'ufficio delle poste e ucciso gli uomini della sicurezza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog