Cerca

Conti pubblici: Brunetta, necessari antibiotici ma anche vitamine

Economia

Torino, 20 giu. (Adnkronos) - "E' assolutamente necessario coniugare il rigore con la crescita". Lo sostiene il ministro della P.a. e dell'Innovazione, Renato Brunetta, che sta partecipando all'assemblea dell'Unione Industriale di Torino.

"Ho usato una metafora - spiega Brunetta - servono gli antibiotici, ma anche le vitamine. Gli antibiotici sono il rigore sui conti pubblici, il pareggio di bilancio al 2014 che noi riaffermeremo, e' il controllo e la riduzione del debito. Ma servono anche le vitamine, se no e' molto difficile anche il rigore: semplificazione, riforma fiscale, minore oppressione burocratica e fiscale". Un'intenzione del governo "che verra' realizzata nelle prossime cinque settimane", conclude il ministro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog