Cerca

Lavoro: Brunetta su precari, le due contestatrici famose grazie a me

Economia

Torino, 20 giu. (Adnkronos) - "Mi riferivo a quei cinque che non rappresentando assolutamente i 4-5 milioni di lavoratori atipici, flessibili in Italia, si autorappresentavano nel loro narcisismo burocratico e clientelare, molto romano". E' la spiegazione che il ministro della P.a. e dell'Innovazione Renato Brunetta, oggi a Torino per partecipare all'assemblea dell'Unione Industriale della citta', fornisce per la frase che nei giorni scorsi aveva rivolto ad alcuni precari.

"Le due signore che mi hanno contestato - ha proseguito il ministro - dovrebbero farmi un monumento perche' sono diventate famose, molto probabilmente verranno candidate alle prossime elezioni e magari faranno le sottosegretarie del presidente del Consiglio Vendola o del presidente del Consiglio Santoro".

"Quindi lei pensa che il prossimo presidente del Consiglio sara' Vendola?" gli ha chiesto una cronista: "Tra vent'anni Vendola, tra 25 Santoro", ha risposto il ministro ridendo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog