Cerca

Turismo: Siena, torna il Medioevo tra le mura di Monteriggioni (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Il secondo episodio invece (dal 15 al 17 luglio) avra' luogo trecento anni dopo, in pieno 1500, quando l'odore della polvere da sparo e l'avanzata delle milizie imperiali celeranno trame di oscuri complotti attorno al Castello nuovamente assediato (1554) dalle truppe di Carlo V. Una figura incappucciata si aggira nell'accampamento degli assedianti: e' lo Zeti, il capitano delle difese di Monteriggioni e sta compiendo un oscuro tradimento. Tutti gli eventi, spettacoli e ricostruzioni partiranno dalle 17 e termineranno per la mezzanotte.

Nei giorni della Festa la cinta muraria tornera' ad essere una vera e propria citta' medioevale con la possibilita' di fare acquisti non in euro, ma con i ''Grossi'', perche' per l'occasione verra' battuta una moneta speciale da utilizzare esclusivamente all'interno del paese. Molti sono gli spettacoli e le attrazioni della Festa, oltre alla ricostruzione degli assedi e delle loro trame sono previste le battaglie cavallaresche e gli accampamenti dei cavalieri, coordinati dal Cers.

L'associazione Agresto di Monteriggioni invece ricostruira' minuziosamente la vita all'interno del Borgo con le attivita' ed i mestieri principali. I poliedrici artisti del Jobel Teatro accompagneranno il pubblico tra le pieghe di storie antiche e ricche di fascino. Ma la festa offrira' anche molto altro, possibilita' di ristoro in molte taverne, musica, spettacoli e laboratori per bambini. Per informazioni e' possibile contattare l'Ufficio Turistico di Monteriggioni al numero 0577/304834 o per mail a info@monteriggioniturismo.it. Il Sito della Festa costantemente aggiornato e' www.monteriggionimedievale.it. La prevendita dei biglietti puo' essere fatta nel circuito ''box office'' www.boxol.it.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog