Cerca

Rifiuti: sindaco Caivano, non tradiro' i miei concittadini

Cronaca

Napoli, 20 giu. - (Adnkronos) - "Piuttosto che ritirare l'ordinanza mi dimetto. Non mi mettero' contro 40mila persone e non tradiro' i miei cittadini". Lo ha dichiarato il sindaco di Caivano, Antonio Falco, che sabato scorso ha emesso un'ordinanza per impedire lo sversamento dei rifiuti di Napoli a Caivano.

Il presidente della Provincia di Napolo Luigi Cesaro "ha preso una decisione senza consultarci indicando un capannone che e' ancora in uso da parte di una nostra societa' che si occupa di ambiente", ha aggiunto il sindaco di Caivano entrando nella sede della Giunta provinciale per partecipare a un vertice con il presidente Cesaro, il vicesindaco di Napoli e assessore all'Ambiente Tommaso Sodano e i sindaci dei Comuni che ospiteranno i siti di trasferenza.

"Se non cambiano le cose - ha proseguito Falco - rischiamp di avere a Caivano una Napoli 2. Quello di sabato e' stato un blitz, il nostro territorio non lo merita, abbiamo gia' Stir ed ecoballe". Falco ha poi annunciato un presidio dei cittadini di Caivano all'esterno del capannone indicato come sito di trasferenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog