Cerca

Napoli: Gdf Milano esegue 5 arresti, uno e' dirigente del Comune

Cronaca

Milano, 20 giu. (Adnkronos) - I finanzieri della Sezione di Polizia Giudiziaria del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Milano stanno eseguendo, in queste ore, in Milano ed in provincia di Bergamo, un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Milano Micaela Serena Curami, nei confronti di 5 persone, di cui 2 in carcere e 3 ai domiciliari, accusati a vario titolo di bancarotta fraudolenta e peculato. Tra questi figura anche un dirigente del Comune di Napoli.

L'attivita' investigativa, diretta dai pm milanesi Luigi Orsi e Sergio Spadaro, ha consentito di scoprire un'organizzazione a delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta ed al peculato che, attraverso la gestione di una societa' milanese incaricata della liquidazione, dell'accertamento e della riscossione di tributi ed altre entrate (Tarsu, Ici, pubblicita', Tosap, multe, condoni) di alcuni Enti locali tra i quali i Comuni di Napoli, Bordighera, Siderno, Grumo Nevano, Oppido Mamertina, oltre a sottrarre fraudolentemente somme per circa 50 milioni di euro derivanti dalla riscossione dei tributi locali, hanno distratto il patrimonio della societa', poi fallita, per circa 18 milioni euro.

In particolare, nel corso delle indagini e' emerso, a partire dal 2001, un flusso finanziario in uscita dalla societa' poi fallita diretto a due soggetti risultati essere amministratori di fatto della stessa: il denaro indebitamente sottratto proveniva dall'attivita' di riscossione dei tributi locali. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog