Cerca

Ict: Assinform, nei primi tre mesi mercato italiano -1,3% (2)

Economia

(Adnkronos) - "Nell'orizzonte informatico italiano vanno colti alcuni segnali precursori di domanda innovativa in crescita'', ha continuato Angelucci riferendosi a ''la tenuta del comparto software, che con una crescita di + 0,4% registrata a fine marzo di quest'anno, e' l'unico a essere tornato positivo. L'aumento della componente innovativa dei servizi di telecomunicazioni, giunta a coprire ormai il 30% del totale, che alimenta la domanda di nuove tecnologie informatiche. Infine il mercato del cloud computing che oggi vale 130 milioni di euro e nei prossimi due anni si stima dovrebbe triplicare''.

Per l presidente di Assinform "tutto cio' e' il riflesso del processo di profondo cambiamento tecnologico che sta investendo l'intero mondo digitale, basato su una sempre maggiore integrazione fra infrastrutture avanzate di tlc e innovazione It , le cui nuove opportunita' vengono purtroppo percepite da un nucleo ancora troppo ristretto dell'economia e della societa' italiane. Il risultato e' che la digitalizzazione del Paese si sviluppa a macchia di leopardo, creando zone di digital divide che tagliano fuori interi territori e ampie fasce di popolazione e ampliando il ritardo con il resto d'Europa''.

Quanto al processo di digitalizzazione dell'Italia, ha concluso Angelucci, "la declinazione dell'agenda digitale europea in chiave nazionale e' una strada che non puo' essere piu' elusa o rimandata. In Italia abbiamo gia' casi di agende regionali che iniziano a essere implementate accanto alla totale o scarsa assenza di iniziativa in altre regioni. E' fondamentale valorizzare il ruolo delle Regioni nella digitalizzazione dei territori attraverso un'Agenda nazionale capace di rendere coerenti e omogenee le strategie regionali, su tre temi cruciali per il Paese: lo sviluppo e l'efficienza dei servizi pubblici, l'innovazione delle Pmi, lo sviluppo dell'infrastrutturazione a banda larga".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog