Cerca

Mostra: Klee, l'energia creativa dell'infanzia (3)

Cultura

(Adnkronos) - Il tema dell'infanzia, vista come fonte di energia creativa, riguarda differenti soggetti, a partire da maschere, figure, famiglie, ritratti, paesaggi, in una moltitudine infinita di forme realizzate talvolta con ironia e sarcasmo. Alcune opere in mostra, quali Angelo nel giardino dell'infanzia del 1939, rivelano quanto l'artista fosse affascinato dagli angeli, che per Klee non sono ne' immortali, ne' divini; nelle sue opere, gli angeli hanno un corpo e sono imperfetti, con sagome informi e infantili ma, allo stesso tempo, figurano come entita' mediane, pur essendo disegnate con sembianze di bambino: difatti, non e' forse vero che gli angeli e i bambini hanno un punto in comune e sanno scoprire i segreti nascosti delle cose?

Tra le opere in mostra, si ammirano anche le marionette realizzate da Klee per il figlio Felix tra il 1916 e il 1925, create dall'artista con materiale trovato per caso, da frammenti di abiti usati a gusci di noce, dal cartone alle prese elettriche, che vengono esposte in un ambiente particolare con la ricostruzione del teatro delle marionette, a cura di Andrea Comotti e Barbara Laurora, basandosi sul modello creato da Klee. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog