Cerca

Turismo: per la Toscana anche nel 2011 trend positivo (3)

Economia

(Adnkronos) - Per quanto riguarda l'unico compito affidato in questo campo alle Regioni, lasciate a margine delle decisioni, l'assessore ha confermato che e' in dirittura finale (e' all'esame del Consiglio regionale) il regolamento regionale che stabilisce i criteri per l'elenco dei Comuni che potranno introdurre la tassa di soggiorno (oltre ai comuni capoluogo e alle unioni di comuni che possono farlo in base alla legge nazionale).

''In Toscana - ha concluso l'asssessore Scaletti - faranno riferimento agli Osservatori turistici di destinazione, in grado di introdurre elementi di sostenibilita', di identita' e di qualita' a cui vincolare la possibilita' di introdurre la tassa di soggiorno''.

- I dati del 2010 - I dati dell'Osservatorio regionale del turismo sul 2010, illustrati stamani nello stesso incontro confermano quelli anticipati nelle scorse settimane. Il rapporto annuale dell'Irpet ha registrato nel 2010 una capacita' di reazione del sistema toscano alla crisi superiore al dato nazionale (+2,6% rispetto al -0,7% dell'Italia) con una note vole capacita' di intercettare la domanda estera (+7,9% contro +2,4%) e di contenere maggiormente la perdita sul fronte interno (-1,9% contro -3,1%). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog