Cerca

Milano: gatto lanciato da auto in corsa, salvato dall'Enpa

Cronaca

Milano, 20 giu. - (Adnkronos) - Un gatto di due mesi lanciato dal finestrino di un'auto in corsa sulla tangenziale nord. E' successo venerdi' scorso intorno alle 18, all'altezza di Cinisello Balsamo. Alla scena ha assistito un testimone, che ha recuperato il gattino e lo ha portato alla sede dell'Enpa (Ente nazionale protezione animali) in via Gassendi 11, dove e' stato curato. Il proprietario del gatto non e' ancora stato rintracciato.

Ermanno Giudici, capo nucleo delle Guardie Zoofile e presidente dell'Enpa di Milano, lancia un appello "a chiunque possa aver assistito alla scena perche' attraverso la testimonianza si possa risalire alla persona che ha commesso questo grave gesto". Il gattino ha un trauma facciale, un possibile trauma cranico e diverse escoriazioni sul muso.

L'Enpa aggiunge che "non va ignorata purtroppo, anche se nel 2011 vorremmo non fosse vero, la strana coincidenza tra la data del gesto, venerdi' 17 e il fatto che il gatto fosse nero". Secondo l'ente protezione animali e' plausibile che "questa persona possa aver commesso questo atto ignobile dandole un significato scaramantico, mettendo a rischio la vita del piccolo animale e ignaro della possibile condanna penale a cui andrebbe incontro nel caso riuscissimo a rintracciarlo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog