Cerca

Milano: ragazza aggredita nei bagni della Centrale, un arresto

Cronaca

Milano, 20 giu. - (Adnkronos) - E' stata aggredita alle spalle mentre si lavava le mani nei bagni pubblici della stazione Centrale di Milano. L'aggressore, un cittadino greco di 45 anni, e' stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, per aver colpito un agente.

La vittima, una ragazza polacca di 24 anni, si e' sentita palpeggiare su tutto il corpo ed e' scappata in direzione dei bagni maschili, dove c'era il suo fidanzato. L'aggressore l'ha rincorsa e ha colpito con un pugno in faccia il compagno della ragazza, che tentava di difenderla. E' stato poi fermato dalla polizia ferroviaria.

L'uomo ha cercato di scappare e ha colpito con calci e pugni uno degli agenti, che ha riportato delle lesioni al braccio e al torace e ha 8 giorni di prognosi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog