Cerca

Milano: Giammario, per capogruppo Pdl scelta in armonia con partito

Politica

Milano, 20 giu. - (Adnkronos) - "Credo che il capogruppo debba essere, come peraltro e' sempre avvenuto sia in Regione che in Parlamento, scelto dal gruppo eletto in armonia con il partito". A sostenerlo e' il sotosegretario alla Regione Lombardia, Angelo Giammario che replica cosi' all'assessore regionale Stefano Maullu in merito alla nomina del nuovo capogruppo del Pdl a Palazzo Marino.

Secondo Giammario tutto cio' deve avvenire "soprattutto in fase iniziale come quella in cui si trova il gruppo consiliare di Palazzo Marino dove forse vanno valutate le attitudini degli eletti anche in funzione del nuovo ruolo (opposizione). In Regione Lombardia, per esempio -posserva Giammario- non ci siamo nemmeno sognati di votarlo l'anno scorso e cio' con l'avallo dell'allora capo del partito regionale Podesta'".

"Che adesso qualcuno (Podesta' e Maullu) invochi liberta' e democrazia dopo aver gestito il partito in maniera sovietica ed i cui effetti negativi sul territorio iniziano purtroppo a vedersi -conclude- mi sembra davvero da faccia tosta. Ma d'altro canto se uno si chiama Podesta'...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog