Cerca

Arte: in mostra manoscritti e stampe del 'Dante poeta e italiano' (2)

Cultura

(Adnkronos) - ''Questa mostra si basa -ha proseguito Malato- su una raccolta organica, completa e unica al mondo, impareggiabile per qualsiasi fondo pubblico compresa la stessa Casa di Dante. Livio Ambrogio, un personaggio particolare con un grande amore per Dante, ha riunito tutte le edizioni dantesche pubblicate fino al '600, continuando dal '700 in poi e collezionando esemplari straordinari, ognuno con una sua peculiarita'''.

''Da questa raccolta - ha spiegato il vicepresidente della Casa di Dante e presidente del Centro Pio Rajna- e' possibile cogliere la fortuna di Dante attraverso i secoli. Per questo motivo abbiamo riportato tutto minuziosamente nelle pagine del catalogo che sono sicuro diverra' un testo imprescindibile per gli studi danteschi''.

Gli ha fatto eco Andrea Mazzucchi, uno dei curatori della mostra, il quale ho posto l'accento sul fatto che ''la compattezza della raccolta permette di ripercorrere la tradizione storiografica delle opere dantesche anche attraverso elementi paratestuali, come preziosi manoscritti con commenti e osservazioni al testo 'originale'. Dante, inoltre, crea un senso d'appartenenza immediato all'identita' italiana e alla sua lingua, fungendo da emblema stesso del nostro Paese anche all'estero''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog