Cerca

Rifiuti: audizione in Consiglio regionale su piano Lazio, dubbi su Ato (3)

Cronaca

(Adnkronos) - La Provincia di Viterbo ha annunciato l'approvazione di una delibera con osservazioni al piano la prossima settimana e lamentato di dover sopportare il conferimento di rifiuti indifferenziati provenienti dai comuni del Reatino. La Provincia di Frosinone, invece, ha mosso critiche ai confini del sub Ato di riferimento nel quale la proposta di piano ricomprende anche tre comuni della provincia di Latina: Minturno, Gaeta e Spigno Saturnia.

La situazione debitoria dei comuni nei confronti dei gestori delle imprese di smaltimento, emersa nel corso della precedente audizione delle pmi del ciclo rifiuti, il consigliere Rocco Berardo (Lista Bonino Pannella) ha chiesto ipotesi di soluzione all'Arall. Robilotta ha evidenziato la necessita' di norme stringenti andando verso una premialita' dei comuni virtuosi. Una domanda della consigliere Annamaria Tedeschi (Idv) ha infine consentito all'assessore Civita di illustrare lo stato dell'arte degli impianti di trattamento meccanico biologico nella provincia di Roma.

L'occasione dell'audizione ha permesso al comitato ''No megadiscarica'' di Allumiere, presente nell'auletta della Pisana, di chiedere alla Regione di appoggiare una richiesta di ritiro dell'intesa tra Comune di Roma e Ministero della Difesa. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog