Cerca

Atac: Vigna (Api), da giunta Roma soluzione inadeguata per salvare azienda

Economia

Roma, 20 giu. - (Adnkronos) - ''L'Atac deve essere assolutamente salvata, ma la soluzione prospettata, con le due delibere n. 30 e 35 in discussione all'assemblea capitolina, non e' adeguata a risolvere i gravi problemi che attanagliano l'Azienda''. Lo dichiara, in una nota, Salvatore Vigna, capogruppo Api in Campidoglio.

''Tale soluzione - prosegue Vigna - sembra andare piu' verso un'operazione di pianificazione territoriale unilaterale della Giunta, che verso una radicale e definitiva soluzione dei problemi dell'Atac. Il solo risanamento dei debiti attraverso l'alienazione, infatti, non puo' essere sufficiente e i 120 milioni di perdita di esercizio non hanno attualmente alcuna risposta. C'e' bisogno di un piano industriale che superi le criticita' e le problematiche di esercizio''.

''Ritengo - conclude Vigna - che una pausa di riflessione per individuare le soluzioni adeguate, frutto del dibattito bipartisan, sia strategicamente la strada migliore per affrontare le delibere propedeutiche al bilancio ed il bilancio stesso. Credo, pertanto, che sia necessario rinviare al mese di luglio la discussione del piano industriale di Atac''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog