Cerca

Arte: in mostra manoscritti e stampe del 'Dante poeta e italiano'

Cultura

Roma, 20 giu. - (Adnkronos) - La mostra si intitola ''Dante poeta e italiano 'legato con amore in un volume''' ed espone al pubblico, per la prima volta, manoscritti, stampe, volumi illustrati, quadri e sculture provenienti dalla raccolta privata dell'imprenditore torinese Livio Ambrogio, appassionato dantista e collezionista da oltre 30 anni. Si aprira' domani presso il Palazzo Incontro di via dei Prefetti a Roma e proseguira' fino al 31 luglio.

Ideata dalla Casa di Dante in Roma e dal Centro Pio Rajna - Centro di studi per la ricerca letteraria, linguistica e filologica, la mostra e' promossa dalla Provincia di Roma, all'interno del progetto Arte Bellezza Cultura. "E' un'iniziativa lodevole -ha commentato il presidente Nicola Zingaretti- Ripropone Dante in occasione dei 150 anni dall'Unita' d'Italia proprio in un momento in cui la politica sembra voler mettere in discussione il tema dell'unita' nazionale con proposte astruse. Occorre invece riscoprire la nostra Storia e i nostri grandi compatrioti, non solo celebrandoli ma promovendoli, approfondendoli e studiandoli proprio come si fa con Dante''.

Organizzata in collaborazione con Civita e Libreria antiquaria Philobiblon, questa esposizione ha dato vita a un catalogo, pubblicato dalla Salerno Editrice, aperto da uno scritto di Enrico Malato, vicepresidente della Casa di Dante e presidente del Centro Pio Rajna, che, durante la presentazione, ha parlato dell'importanza di Dante nello sviluppo dell'identita' culturale italiana e delle 'condiciones sine qua non' di un'unita' linguistica nazionale che e' durata nel tempo e si e' consolidata. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog