Cerca

Aosta: sabato mattina i funerali dello scultore Paolo Morandini

Cronaca

Aosta, 20 giu. - (Adnkronos) - Saranno celebrati in forma civile, sabato 25 giugno alle 10, presso il cimitero di Aosta, i funerali di Paolo Morandini, lo scultore massacrato di botte da tre romeni nella notte di venerdi' 29 aprile scorso, nella sua casa-atelier, nel centro storico del capoluogo. I tre aggressori - Puiu Pitica, 45 anni, Eugen Sascau, 20 anni, e Radu Gal, 25 anni, per i quali la procura di Aosta ha disposto la misura cautelare in carcere, sono stati condannati, giovedi' scorso, per un'altra rapina commessa a Ostia e per la quale erano stati rinchiusi nel carcere di Regina Coeli.

Al termine del processo per direttissima il Tribunale di Roma ha inflitto due anni a Pitica e un anno e otto mesi a Sascau e Gal. I giudici avevano concesso a tutti e tre la sospensione condizionale della pena e quindi, se la procura aostana non avesse chiesto e ottenuto una misura cautelare in carcere per l'omicidio, sarebbero stati scarcerati.

''Abbiamo chiesto il provvedimento restrittivo - ha commentato il procuratore capo di Aosta, Marilinda Mineccia - prima che i tre potessero tornare in liberta' ed eventualmente fuggire''. Presto potrebbero essere trasferiti presso il carcere di Brissogne. ''E' la fine di un incubo - ha commentato il figlio Massimiliano - sono contento che la giustizia abbia fatto il suo corso e che chi ha commesso questo terribile crimine paghi per le proprie azioni''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog