Cerca

Yemen: manifestazione a Sana'a contro figlio Saleh

Esteri

Sana'a, 20 giu. - (Adnkronos/Aki) - Alcune decine di migliaia di cittadini yemeniti sono scesi in piazza nella capitale Sana'a, per chiedere che il figlio del presidente Ali Abdullah Saleh, il 42enne Ahmed, lasci il paese. Fino all'esplodere delle rivolte, Ahmed era considerato l'erede del padre alla guida del paese. E' il comandante della guardia presidenziale, tra i corpi additati come principali responsabili della dura repressione delle manifestazioni degli ultimi mesi.

Come riferiscono le tv arabe, la folla e' scesa in piazza questa mattina scandendo slogan contro di lui e contro il fratello Khaled, anche lui ufficiale dell'esercito, per scongiurare l'ipotesi di un passaggio ereditario della carica presidenziale. Il presidente Saleh si trova da settimane in Arabia Saudita, dove ha subito un intervento per le ferite riportate in un attacco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog