Cerca

Varese: legale Piccolomo, sentenza paralizzante, pronti al ricorso

Cronaca

Milano, 20 giu. (Adnkronos) - "Una sentenza paralizzante, non trovo altre parole". Cosi' Simona Bettiati commenta all'Adnkronos la sentenza di condanna all'ergastolo per il suo assistito Giuseppe Piccolomo, accusato dell'omicidio di Carla Molinari, la tipografa in pensione di 82 anni uccisa il 5 novembre 2009 nella sua casa a Cocquio Trevisago (Varese) sulla quale l'assassino infieri' tagliandole le mani.

"Adesso -sottolinea- bisogna aspettare le motivazioni dei giudici della Corte d'Assise per capire i passaggi e le argomentazioni tecnico-giuridiche che hanno portato alla decisione", poi annuncia il ricorso contro la sentenza. Deluso il suo assistito. "Non l'ha presa bene, come e' comprensibile che sia. Adesso con calma, nei prossimi giorni, lo incontrero' per discutere della decisione dei giudici e sulle contromosse", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog