Cerca

Governo: De Luca (Pd), Alemanno minacci dimissioni se spostano ministeri

Politica

Roma, 20 giu. - (Adnkronos) - "Il sindaco, ha sempre minimizzato le uscite anti romane di Bossi, e' arrivato persino alla farsa della famosa 'pajata' per ottenere dalla Lega il voto su Roma Capitale ed oggi, di fronte alla richiesta perentoria di Bossi sul trasferimento dei ministeri al nord, a corto di argomenti per sedare la rabbia dei suoi fedeli, continua a fare la faccia cattiva senza mordere, come dimostrato dalla proposta della mozione in Parlamento, subito bloccata dal suo partito". Lo dichiara il consigliere comunale di Roma del Pd Athos De Luca.

''L'unica vera arma che ha il Sindaco di Roma, per bloccare Bossi - conclude De Luca - e' mettere in gioco la sua carica di Sindaco, minacciando le dimissioni in caso di provvedimenti del Governo a favore del trasferimento dei ministeri. Questo e' l'unico modo per Alemanno di riscattarsi dall'inciucio con Bossi, agli occhi dei cittadini romani. Se il sindaco ha coraggio, e' il momento di spenderlo, giocando le carte in suo possesso senza chiedere aiuto ad una maggioranza e ad un Governo che non ci sono piu'''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog