Cerca

Terremoto: riapre al pubblico l'Abbazia di San Clemente a Casauria

Cultura

L'Aquila, 20 giu. - (Adnkronos) - Riapre al pubblico l'Abbazia di San Clemente a Casauria. A due anni dal terremoto e dopo l'inaugurazione dell'8 aprile scorso, il monumento e' stato riconsegnato da poche settimane al Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali che ne' proprietario, ed ora, torna di nuovo fruibile uno dei luoghi piu' conosciuti d'Abruzzo.

Grazie alla collaborazione tra Soprintendenza ai Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici per l'Abruzzo e Soprintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici per l'Abruzzo dal 4 luglio al 19 settembre 2011 l'Abbazia di San Clemente a Casauria restera' aperta al pubblico con il seguente orario dalle ore 9.00 alle 14.00 nei giorni feriali e dalle ore 10.00 alle 13.00 sabato e festivi. L'ingresso e' gratuito con la possibilita' di effettuare visite guidate per scoprire la storia e i tesori d'arte che questo luogo conserva. Visite guidate che possono essere prenotate dai gruppi di visitatori tramite presso la segreteria della Soprintendenza BSAE all'indirizzo mail: sbsae-abr@beniculturali.it.

L'Abbazia di San Clemente a Casauria nel comune di Castiglione a Casauria in provincia di Pescara, fatta costruire dall'Imperatore Ludovico II nell'871, ha riportato gravi danni dal terremoto del 6 aprile 2009 ed e' stata subito oggetto di un importante intervento di recupero ed adeguamento sismico grazie al generoso contributo della Fondazione Pescarabruzzo e del World Monument Fund Europe che ne ha permesso la sua riapertura al pubblico a poco piu' di due anni al quel drammatico evento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog