Cerca

Governo: Forte (Udc), solo Berlusconi non vede intento secessionista Lega

Politica

Roma, 20 giu. - (Adnkronos) - Solo Berlusconi non vede l'intento secessionista della Lega. E' quanto affermato dall'assessore alle Politiche Sociali e Famiglia della Regione Lazio, Aldo Forte, che, all'indomani del raduno di Pontida, si interroga ''sulle sorti di quella che il Pdl considerava la sua migliore alleanza''.

"In questi anni il Presidente del Consiglio Berlusconi ha piu' volte spiegato agli italiani che i problemi di governabilita' erano da attribuire all'Udc. Un partito che, quando era suo alleato, non gli ha permesso, a suo giudizio, di fare le riforme necessarie al paese. Tutt'altra cosa - continua l'assessore - rispetto alla Lega che pero' ormai e' chiaro quanto sia un alleato fidato solo quando si parla di una parte di Italia. E che, al di la' delle dichiarazioni ufficiali, continua a portare avanti neanche troppo sottotraccia il suo intento secessionistico incompatibile non solo con i nostri valori ma, credo, anche con quelli dello stesso Pdl".

"Dopo che questa contraddizione e' stata sottolineata con forza anche da Alemanno e dalla Polverini - conclude - cosi' come da molti altri esponenti del Pdl, cos'altro deve accadere perche' se ne accorga anche Berlusconi?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog