Cerca

Rifiuti: solidi urbani toccano 1 milione di tonnellate nell'Ato Toscana centro (4)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Negli ultimi due anni - ha spiegato Rossella Francalanci, della Sezione Regionale Catasto Rifiuti Arpat - si e' verificata una leggera contrazione, sicuramente legata alle dinamiche economiche: la crisi mondiale ha inciso anche in questo ambito. Tuttavia, e' opportuno riflettere su questi dati per capire se la riduzione sia legata anche a scelte piu' sostenibili e virtuose attuate a livello locale e nazionale come, ad esempio, una piu' attenta politica sugli imballaggi e sul trasporto delle merci''.

Nel corso del convegno e' emersa anche la necessita' di rivalutare il ruolo degli Osservatori Provinciali dei Rifiuti, soprattutto alla luce delle realta' territoriali di Ato, prevedendo l'istituzione di un Osservatorio Interprovinciale dei Rifiuti, per gestire a livello di Area Vasta le attivita' di monitoraggio della pianificazione (Piano Interprovinciale, Piano Straordinario) e di controllo della gestione dei rifiuti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog