Cerca

Rifiuti: solidi urbani toccano 1 milione di tonnellate nell'Ato Toscana centro (3)

Cronaca

(Adnkronos) - In merito alla provincia di Pistoia le aree di raccolta sono tre: la Montagna Pistoiese riunisce sette Comuni ed incide per il 12%; la Piana Pistoiese (cinque Comuni) ha un'incidenza maggiore con il 52% ed infine la Valdinievole, con dieci Comuni, sfiora il 36%. Infine, per completezza si segnala che la provincia di Prato possiede una sola area di raccolta, per cui il dato non e' scorporabile.

''Il rapporto di oggi - ha detto l'Assessore all'ambiente della Provincia di Firenze, Renzo Crescioli - e' un passaggio necessario per la formulazione della proposta del Piano rifiuti che stiamo portando ormai a termine. Si tratta di dati utili anche perche' incontrovertibili e dunque capaci di tenere insieme visioni ideologiche e politiche differenti. Inoltre i dati confermano la necessita', per raggiungere gli obiettivi del 65% di differenziata entro il 2014, l'autosufficienza dell'Ato nello smaltimento dei rifiuti ed il progressivo superamento delle discariche, di accelerare sulla strada delle politiche contestuali di differenziazione, riduzione, e realizzazione degli impianti''.

''Il prossimo passo - ha aggiunto Crescioli di concerto agli Assessori all'ambiente della Provincia di Prato Stefano Arrighini e di Pistoia Rino Fragai - e' quello di arrivare entro luglio all'approvazione di un accordo formale tra le tre giunte provinciali in modo che i rispettivi Consigli possano esaminare il Piano gia' da settembre 2011''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog