Cerca

Calcio: Villa Stuart Roma diventa Centro eccellenza Fifa (2)

Cronaca

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - L'obiettivo dei Centri medici Fifa e' quello di assicurare a giocatori di tutti i continenti un punto di riferimento sanitario per le cure, la diagnostica e il trattamento. Questi Centri sono inoltre un punto di riferimento della Federazione internazionale all'interno dei singoli Paesi, fondamentale per portare avanti il progetto della Fifa relativo alla protezione della salute degli atleti, attraverso la prevenzione e l'educazione.

Villa Stuart - si legge in una nota - e' orgogliosa di essere la prima clinica in Italia che sia riuscita a creare una struttura plurispecialistica dedicata a studiare e risolvere i piu' differenti casi presentati dai calciatori. Unita' quali Radiologia, Ortopedia, Riabilitazione e Medicina dello Sport lavorano infatti in sinergia per poter garantire all'atleta il ritorno nei giusti tempi all'attivita' sportiva specifica. L'interfaccia professionale tra i diversi operatori sanitari che insieme tentano di raggiungere risultati efficaci e al tempo stesso sicuri, per l'atleta e la societa' di appartenenza, puo' veramente fare la differenza.

"L'insieme delle conoscenze accumulate dalla medicina del calcio - ha detto Michel D'Hooghe, presidente delle Commissioni mediche e dei comitati esecutivi della Fifa e dell'Uefa - ha la necessita' di essere implementato da un punto di vista pratico affinche' i calciatori possano beneficiare della prevenzione, delle cure e del percorso riabilitativo allo stato dell'arte. I Centri medici di eccellenza Fifa come Villa Stuart assicurano questo. In piu' - ha concluso - educano e preparano la prossima generazione di specialisti clinici e scienziati dedicati alla medicina del calcio". Il network di Centri medici di eccellenza Fifa attualmente e' composto da 22 strutture in tutto il mondo divise tra Giappone, Nuova Zelanda, Sud Africa, Algeria, Qatar, Brasile, Messico, Stati Uniti d'America ed Europa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog