Cerca

Arte: Firenze chiede Gioconda in mostra per 100 anni ritrovamento

Cultura

Firenze, 20 giu. - (Adnkronos) - La Gioconda di Leonardo da Vinci, oggi custodita al Louvre di Parigi, ''ritorni in mostra a Firenze cento anni dopo l'esposizione degli Uffizi''. E' l'appello che viene lanciato dal Comitato Nazionale per la Valorizzazione dei Beni Storici Culturali e Ambientali, presieduto da Silvano Vinceti, impegnato in queste settimane negli scavi nell'ex convento di Sant'Orsola a Firenze alla ricerca della tomba di Lisa Gherardini, che secondo il Vasari sarebbe stata la modella della Monna Lisa.

L'iniziativa, a cui hanno gia' aderito gli enti locali, e' legata alla ricorrenza del centesimo anniversario del recupero del leggendario quadro, avvenuto in un albergo di Firenze nel 1913. Successivamente la Gioconda venne esposta agli Uffizi. Il dipinto era stato rubato al Louvre nella notte tra domenica 20 e lunedi' 21 agosto 1911. Solo due anni piu' tardi si scopri' che un ex impiegato del Louvre, Vincenzo Peruggia, convinto che il dipinto appartenesse all'Italia e non dovesse quindi restare in Francia, lo aveva rubato uscendo dal museo a piedi con il quadro sotto il cappotto. Peruggia venne catturato solo quando cerco' di venderlo a un mercante d'arte di Firenze nel 1913; processato, dovette scontare una pena di un anno e quindici giorni di prigione. Approfittando del clima amichevole che allora regnava nei rapporti tra Italia e Francia, il dipinto recuperato venne esibito prima agli Uffizi a Firenze, poi all'ambasciata di Francia di Palazzo Farnese a Roma, infine alla Galleria Borghesea Roma (in occasione del Natale), prima del suo definitivo rientro al Louvre.

''Firenze 2013: la Gioconda in mostra cento anni dopo'' e' il titolo dell'iniziativa che sara' presentata giovedi' 23 giugno a Firenze, nel corso di una conferenza stampa che si svolgera' alle ore 12 all'interno dell'ex convento di Sant'Orsola (via Guelfa 21), proprio luogo degli scavi per il recupero dei resti mortali di Lisa Gherardini Del Giocondo. All'incontro con i giornalisti saranno presenti l'assessore provinciale Stefano Giorgetti e il presidente del Comitato Nazionale per la Valorizzazione dei Beni Storici, Culturali e Ambientali Silvano Vinceti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog