Cerca

Roma: Tredicine (Pdl), fuori gli abusivi da Porta Portese

Cronaca

Roma, 20 giu. - (Adnkronos) - ''Condivido pienamente la posizione dell'Ospol. Ribadisco la necessita' di contrastare in ogni modo l'abusivismo commerciale per assicurare legalita' e sicurezza all'interno del mercato di Porta Portese e risolvere in fretta una situazione delicata ed esplosiva". Lo dichiara, in una nota, Giordano Tredicine vice capogruppo del Pdl di Roma Capitale.

"Inviero' una nota al comandante Giuliani e al XVI gruppo della polizia di Roma Capitale - continua - per chiedere l'impiego di maggiori uomini e mezzi con l'obiettivo di eliminare una volta per tutte il fenomeno e attivare un controllo regolare e capillare volto a tutelare i commercianti regolari. Ho ricevuto molte segnalazioni da parte delle sigle sindacali e dagli operatori regolari che mi hanno manifestato il loro malcontento in merito alla regolarizzazione degli abusivi. Non bisogna continuare a commettere gli errori fatti in passato dall'opposizione ma piuttosto invertire la rotta e attuare una serie di interventi mirati a ripristinare l'ordine e a rilanciare il mercato piu' grande d'Europa".

"Porta Portese - spiega Tredicine - deve tornare a essere il vero cuore pulsante di Roma, con la massima attenzione nei riguardi dei residenti e degli operatori regolari, che da anni subiscono i problemi di una situazione inammissibile. Domenica prossima mi rechero', insieme al collega Ugo Cassone, a Porta Portese per verificare le problematiche e valutare delle proposte per risolvere una situazione che non puo' andare avanti cosi'. Mi auguro che la situazione venga risolta al piu' presto, altrimenti e' lecito pensare: chi c'e' e quali interessi ci sono dietro questa storia?''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog