Cerca

Bari: madre fratellini Gravina chiede risarcimento a Comune per mancata custodia palazzo

Cronaca

Bari, 20 giu. (Adnkronos) - Rosa Carlucci, la madre dei fratellini di Gravina, Francesco e Salvatore Pappalardi, trovati morti il 25 febbraio 2008 in una cisterna all'interno di un palazzo abbandonato in via Consolazione, ha presentato una richiesta di risarcimento danni al Comune della cittadina barese per omessa custodia.

I due ragazzini, 11 e 13 anni, scomparvero il 5 giugno del 2006. Poi, forse durante un gioco, caddero in quella cisterna interrata che si trovava nell'edificio incustodito e antico al centro della citta'. Il 25 febbraio del 2008 i due corpi furono trovati per caso dopo che un altro ragazzino cadde nel pozzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog