Cerca

Omicidio Scazzi: legale Sabrina, ricorso in Cassazione contro ordinanza Riesame

Cronaca

Taranto, 20 giu. (Adnkronos) - Anche l'avvocato Nicola Marseglia, che insieme al professor Franco Coppi, difende Sabrina Misseri, preannuncia che ricorrera' alla Corte di Cassazione contro la decisione del Tribunale del Riesame di Taranto che oggi ha rigettato il ricorso contro la nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere dello scorso 26 maggio emessa dal gip Martino Rosati secondo la quale la giovane di Avetrana e' la responsabile dell'omicidio di Sarah Scazzi, avvenuto il 26 agosto del 2010.

Domani Marseglia sara' presente all'udienza del Tribunale del Riesame (in diversa composizione rispetto al collegio di oggi) che discutera' l'appello della Procura della Repubblica del Tribunale secondo la quale sia Sabrina Misseri che Cosima Serrano devono rispondere anche di sequestro di persona. L'ipotesi di accusa non e' stata accolta dal gip Martino Rosati.

Il 30 maggio e' prevista, infine, l'udienza del Tribunale dell'Appello cautelare al quale la Cassazione ha rinviato, dopo averla annullata, una precedente ordinanza dello stesso Riesame di rigetto di una richiesta di scarcerazione di Sabrina risalente a gennaio. Occorrera' verificare se in quella sede il ricorso della difesa mantiene una sua efficacia residuale viste le ulteriori novita' intervenute con la nuova ordinanza cautelare e il nuovo pronunciamento del Riesame.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog