Cerca

Iran: avviata procedura impeachment contro ministro Esteri

Esteri

Teheran, 21 giu. - (Adnkronos/Aki) - Il parlamento iraniano ha avviato una procedura d'impeachment nei confronti del ministro degli Esteri, Ali Akbar Salehi, accusato di aver nominato suo vice Mohammad Sahrif Malekzadeh, un consigliere del presidente Mahmoud Ahmadinejad. Stando a quanto riferito dall'agenzia d'informazione 'Fars', che cita una nota del sito web del parlamento, la procedura e' stata avviata grazie alla firma di 33 deputati. Salehi ha ora a disposizione 10 giorni per presentare la difesa e chiedere il voto di fiducia del majlis.

L'origine dello scontro risale a sabato scorso, quando Salehi ha nominato Malekzadeh suo vice per gli affari amministrativi e finanziari. Nella motivazione che ha portato all'apertura della procedura di impeachment si legge che la nomina del vice di Salehi "e' contraria agli interessi nazionali. Questa persona e' vicina ad essere arrestata ed e' indagata dalla magistratura con l'accusa di irregolarita' finanziarie e altri reati". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog