Cerca

Appalti: rinviata udienza patteggiamento Achille Toro per difetto notifica

Cronaca

Perugia, 21 giu. - (Adnkronos) - L'udienza per il patteggiamento del magistrato romano Achille Toro e del figlio Camillo Toro e' stata rinviata stamane a Perugia per un difetto di notifica. La nuova udienza e' stata fissata per il 12 luglio prossimo.

Il magistrato romano, la cui implicazione nell'indagine sugli appalti dei cosiddetti grandi eventi, aveva determinato la competenza della procura perugina, ha chiesto di patteggiare una pena di otto mesi per rivelazione del segreto d'ufficio. Anche il figlio Camillo ha presentato la stessa richiesta, chiedendo una pena di sei mesi. Entrambe le richieste sono state accolte dai pubblici ministeri della procura di Perugia titolari dell'indagine, Sergio Sottani e Alessia Tavarnesi.

Il magistrato e il figlio patteggeranno per il reato di rivelazione di segreto d'ufficio. Per i reati di corruzione e favoreggiamento invece la procura aveva chiesto l'archiviazione. Del primo erano stati accusati padre e figlio, mentre il secondo veniva contestato solo al magistrato romano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog