Cerca

Sicilia: Confcooperative, settore regge crisi ma necessario rilancio Ircac (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Non bastano - aggiunge Mancini - gli strumenti di Cooperfidi Sicilia che pure ha messo in campi strumenti efficaci di capitalizzazione delle cooperative. Occorre per questo rilanciare l'Ircac, un istituto che potrebbe essere fondamentale in questo momento di difficolta' del mercato e che invece, ingiustificatamente commissariato, soffoca sotto la burocrazia come ben sanno le cooperative siciliane. Il Governo accetti questa sfida insieme a noi, si rinnovi il Consiglio di Amministrazione e sia dia vita ad un piano industriale che tracci per l'Istituto le linee dell'ammodernamento e della risposta alle nuove esigenze delle cooperative del III millennio''.

E non manca di esortare Mancini la politica e il governo regionale. ''La finanziaria 2011 ha una visione 'ragionieristica' - dice Mancini - e non ha saputo guardare ai veri tagli alle spese improduttive. Le imprese non possono continuare a sostenere i pesi che oggi hanno sulle spalle''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog