Cerca

Sanita': card. Bertone, con centro Taormina fine viaggi speranza bimbi Mediterraneo

Cronaca

Giardini Naxos (Me), 21 giu. - (Adnkronos) - Un "grande centro che e' al top delle professionalita''', ''una struttura per i bambini: per quelli delle nostre regioni del sud, per quelli che hanno bisogno di cure specialistiche e per i bambini del Mediterraneo, che si affacciano con speranza verso l'Italia e verso questa struttura". Lo ha detto il segretario di Stato Vaticano, cardinale Tarcisio Bertone, in visita a Giardini Naxos in occasione della presentazione del Centro cardiologico pediatrico del Mediterraneo, realizzato all'interno dell'ospedale San Vincenzo di Taormina e frutto di un accordo tra l'ospedale Pediatrico Bambino Gesu' di Roma e la Regione Siciliana.

Bertone, che era accompagnato dal Cavaliere del lavoro Giuseppe Marra, presidente del Gruppo GMC-Adnkronos, ha poi sottolineato come lo scopo della creazione del centro sia quello di "porre fine ai viaggi della speranza verso il nord, verso gli ospedali di eccellenza che conosco bene, come il Bambin Gesu' a Roma e il Gaslini a Genova. Purtroppo infatti - ha evidenziato il segretario di Stato Vaticano - ho assistito e accolto questi bimbi e le famiglie che viaggiavano con tante speranze''.

Bertone ha voluto porre l'accento sul nome della struttura e sul suo significato. ''Questo centro di cardiologia infantile ha nella sua stessa denominazione la parola 'mediterraneo' non a caso - ha concluso - perche' e' aperto specialmente alle regioni di questo comprensorio di circa otto milioni di abitanti che sono Sicilia e Calabria".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog