Cerca

Immigrati: Fondazione Moressa, anche gli imprenditori stranieri soffrono la crisi (4)

Economia

(Adnkronos) - La maggior parte delle imprese condotte dagli stranieri e' di piccola dimensione: quasi due imprese su tre hanno come unico addetto l'imprenditore intervistato, un terzo conta meno di 5 persone, mentre appena il 3,4% ha piu' di 6 lavoratori. Il personale occupato e' soprattutto straniero: nella maggior parte dei casi ha la medesima nazionalita' dell'imprenditore (62,9%), il 20,8% e' di altra nazionalita', mentre appena il 16,3% ha alle proprie dipendenze personale di origine italiana. Le imprese condotte da stranieri hanno sviluppato in prevalenza una propria clientela (61,6%), mentre poco piu' di un quarto lavora esclusivamente per conto terzi (27,6%); si tratta in prevalenza di clientela italiana (nel 77,1% dei casi) localizzata per lo piu' nel territorio comunale e provinciale (80,3%). Si tratta di imprese avviate abbastanza recentemente: il 51% dal 2001 al 2005, poco piu' di un quarto dopo il 2005. Quasi la meta' degli imprenditori ha avviato l'attivita' dopo appena 5 anni dall'arrivo in Italia, il 40,5% dai 6 ai 10 anni di soggiorno nel nostro Paese.

Gli imprenditori stranieri intervistati sono mediamente giovani (il 40,8% ha tra i 31 e i 40 anni), hanno un livello di istruzione medio alto (il 32,4% ha il diploma superiore, il 12,8% la laurea), vivono in Italia da piu' di dieci anni e sono di origine prevalentemente marocchina (16%), albanese (12,9%) e rumena (11,3%). La scelta di avviare un'attivita' autonoma parte da una propensione personale all'iniziativa imprenditoriale (52,3%), anche se non mancano coloro che ricercano nell'attivita' autonoma un maggior riconoscimento in termini economici (21,9%) o chi addirittura non riesce a trovare uno sbocco lavorativo come dipendente (15,9%). Le esperienze di lavoro precedenti in Italia partono quasi tutte da eventi di dipendenza per altre aziende nello stesso settore di appartenenza dell'impresa che attualmente dirigono (59%), anche se il 33,9% era occupato, sempre come dipendente, ma in altre attivita' (33,9%).(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog