Cerca

Roma: Cremonesi, con protocollo dati in tempo reale a organi controllo (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Inserendo nel sistema informatico - ha continuato Cremonesi - dei sensori ad hoc, nel momento in cui si presume che ci sia qualche anomalia nei comportamenti, questi ci consentono di comunicare queste preoccupazioni alle forze dell'ordine, che possono intervenire andando a verificare se effettivamente si tratta di normali attivita' imprenditoriali e commerciali oppure se nascondano qualche cosa di piu' preoccupante che sta avvenendo nel tessuto economico della Citta'".

"La cosa che ci preoccupa di piu' - ha concluso Cremonesi - e' il passaggio di licenze di attivita' commerciali che vengono effettuate con pagamenti di somme ingenti o che comunque non sembrano corrispondere poi alla reale mole di fatturato che queste attivita' possono produrre: dietro questi passaggi di proprieta' con pagamenti importanti potrebbe celarsi qualche possibile tentativo di riciclaggio o di reinvestimento di capitali sporchi. L'importante e' far vedere e far capire soprattutto a chi fosse male intenzionato che su questo territorio l'attenzione e' massima e i riflettori sono sempre accesi e la guardia non viene mai abbassata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog