Cerca

Omicidio Scazzi: indagati cognati fioraio per favoreggiamento personale

Cronaca

Taranto, 21 giu. - (Adnkronos) - Altre due persone sono state iscritte nel registro degli indagati nell'inchiesta della Procura della Repubblica del Tribunale di Taranto sull'omicidio di Sarah Scazzi. Si tratta dei cognati (marito e moglie) del fioraio Giovanni Buccolieri, l'uomo che prima ha raccontato di aver visto il pomeriggio del 26 agosto del 2010 la scena di Cosima Serrano che faceva entrare con la forza in auto la vittima e due giorni dopo ha ritrattato la deposizione dichiarando che era stato un sogno. L'uomo a sua volta e' indagato per false dichiarazioni ai pm.

I cognati sono accusati di favoreggiamento personale. In pratica si sarebbero messi d'accordo mentre attendevano di essere sentiti dagli inquirenti sulla versione da fornire. In un'altra intercettazione si sarebbero chiesti, invece, per quale motivo venivano ascoltati se si stava parlando di un sogno. Intanto questa mattina e' in corso nella sede della Procura di viale Marche una riunione tra il comandante provinciale dei carabinieri Giovanni Di Blasio e i pm che indagano sulla vicenda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog