Cerca

'Ndrangheta: Caselli, consigliere comunale Alessandria affiliato a pieno titolo

Cronaca

Torino, 21 giu. (Adnkronos) - L'indagine dei carabinieri dei Ros di Torino che questa mattina hanno portato in carcere 19 affiliati alla 'ndrangheta nelle province di Asti, Alessandria e Cuneo ha interessato anche un consigliere comunale di Alessandria del Pdl, Giuseppe Caridi, che "secondo l'ipotesi di accusa, suffragata dal Gip, e' stato affiliato a pieno titolo nell'organizzazione - ha spiegato il procuratore capo di Torino, Gian Carlo Caselli - anche con una qualifica specifica (picciotto, ndr), superando iniziali difficolta".

Infatti l'organizzazione si era posta il problema se affiliare formalmente o soltanto avere dei contatti con un uomo politico, un uomo delle istituzioni. "Il problema - ha detto Caselli - e' stato superato in base alla regola che anche un politico, se capace di adeguarsi alle regole dell'associazione, puo' rivelarsi una risorsa per il conseguimento dei fini dell'associazione stessa". Stessa questione, poi superata, l'Organizzazione si era posta per due affiliati che erano stati guardie giurate "e quindi aveva 'giurato ad altri" ha spiegato il generale Mario Parente, vice comandante dei Ros di Torino.

Caridi, eletto consigliere comunale ad Alessandria per il Pdl nel 2007, e' anche presidente della II commissione politiche del territorio. Secondo la Procura di Torino e' stato affiliato come 'picciotto' nell'organizzazione dopo la sua elezione ed e' "a pieno titolo" membro della 'ndrangheta sul territorio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog