Cerca

'Ndrangheta: 'il picciotto e' un servo di umilta'', in Piemonte sequestrato testo di affiliazione

Cronaca

Torino, 21 giu. - (Adnkronos) - Un manuale con formule di affiliazione e' stato ritrovato nelle perquisizioni fatte questa mattina dai carabinieri di Torino che hanno arrestato 19 affiliati alla 'ndrangheta nel basso Piemonte. "Il picciotto e' un servo di umilta''' e' la formula che deve pronunciare chi aspira a far parte della 'ndrangheta. Nel documento sequestrato in provincia di Alessandria, e' riprodotto nei dettagli un dialogo, articolato in domande e risposte, tra chi conduce la cerimonia e l'aspirante picciotto.

E' un foglio scritto a mano che inizia con la domanda "qual e' il comportamento e il dovere di un picciotto con i saggi mastri?". La risposta e' chiara: "Il picciotto e' un servo di umilta' e il dovere lo chiama. Deve essere pronto ad ogni chiamata, deve essere umile, pronto ad ogni chiamata, deve essere umile e saggio nei comportamenti".

"Quante strade ci ha la societa'? - prosegue il testo - "Nella societa' ci sono tre strade" e' la risposta. A questo punto l'aspirante picciotto deve spiegare come sono composte "A piede di gallina" risponde per poi proseguire con una nuova domanda: "E voi quale strada avete preso per essere un picciotto?". "La destra, perche' vedevo i miei saggi mastri camminare cosi'" e' la risposta perche' nella 'strada sinistra' ci sono solo "sbirri, infami e tragediatori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog