Cerca

Emilia Romagna: Errani su osservazione Moody's, Regione e' in buona salute

Economia

Bologna, 21 giu. - (Adnkronos) - "Le Regioni e gli enti locali non possono avere un trattamento nel rating superiore a quello dello Stato nazionale cui appartengono, dunque la messa sotto osservazione dello Stato italiano ha comportato anche questo risultato, che non avra' alcuna ripercussione". E' quanto spiega il presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani, commentando la decisione dell'agenzia statunitense, Moody's, di mettere sotto osservazione per un possibile downgrade il rating di 23 enti locali e Regioni, tra cui l'Emilia Romagna.

"Lo stato di salute dei conti dell'Emilia-Romagna e' buono - ha aggiunto il presidente Errani -, basta leggere la relazione della Corte dei Conti. Siamo la Regione meno indebitata d'Italia, abbiamo un governo dei conti assolutamente virtuoso, trasparente". "Del resto, le Regioni che sono state messe sotto osservazione da Moody's sono quelle la cui qualita' e' piu' elevata" ricorda Errani che conclude "se sono preoccupato lo sono per il nostro Paese: credo sia arrivato il momento di fare una vera operazione di trasparenza sulle reali condizioni dei conti pubblici".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog