Cerca

Milano: crolla finestra su scrivania pm, lui illeso ma aperta inchiesta

Cronaca

Milano, 21 giu. - (Adnkronos) - Una parete finestra di quasi 50 chili e' crollata sulla scrivania dove stava lavorando un magistrato milanese, noto per le sue inchieste contro il terrorismo islamico in particolare, che fortunatamente e' rimasto illeso. Ma in procura hanno aperto un'inchiesta per violazione della legge in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro. E' accaduto, per gli amanti della scaramanzia, venerdi' scorso 17 giugno, al palazzo di giustizia di Milano.

Il magistrato 'miracolato' e' Elio Ramondini al quale e' andata bene visto che, secondo i primi rilievi, se fosse caduta l'anta gemella, direttamente alle sue spalle, il pm sarebbe stato travolto. Si fosse staccato il vetro, rimasto invece solo scheggiato, si sarebbe ferito. E invece, per fortuna, non e' successo niente di grave.

Pero' oggi il procuratore aggiunto Nicola Cerrato ha aperto un'inchiesta per violazione della legge in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro a carico del titolare della ditta che due anni fa ha sostituito ante e infissi a 238 tra finestre e finestroni del palazzo di giustizia. Il magistrato si riserva per di piu' di verificare se ci possano essere responsabilita' anche da parte di chi, nel Comune, gestisce gli appalti per la manutenzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog