Cerca

Mora: difesa, faremo rientrare somme se ci sono

Cronaca

Milano, 21 giu. - (Adnkronos) - Lele Mora e' pronto a far rientrare i soldi che la Procura di Milano gli contesta nell'ambito dell'accusa di bancarotta fraudolenta, sempre che ci siano. E' quanto afferma nel pomeriggio l'avvocato Luca Giugliante, che insieme a Nicola Avanzi assiste l'agente dei vip arrestato ieri dalla Guardia di finanza a Milano e tradotto ad Opera. Dopo aver incontrato i pm dell'indagine, i legali hanno annunciato l'intenzione "di aderire alla rogatoria fatta dalla Procura. In questo modo -spiegano- sara' semplificata nel senso che metteremo a disposizione la documentazione".

Quanto ai soldi che secondo l'accusa Mora avrebbe nascosto in Svizzera "se ci sono rientreranno" dicono i legali. Al momento i difensori non hanno presentato nessuna istanza di scarcerazione, nemmeno per motivi di salute.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog