Cerca

Perugia: carabiniere ucciso a colpi di Kalashnikov, esultano difese prosciolti

Cronaca

Perugia, 21 giu. - (Adnkronos) - "Doveva essere scarcerato gia' da tempo, perche' gli elementi che oggi hanno portato il gup a decidere per un non luogo a procedere, sono gli stessi, con cui un gip aveva emesso un'ordinanza di custodia cautelare". Lo ha sostenuto David Zaganelli, il legale di Fabrizio De Montis, l'uomo sardo prosciolto stamane dal giudice Alberto Avenoso insieme a Pietro Roberto Fragata nell'ambito dell'udienza preliminare per l'omicidio del carabiniere Donato Fezzuoglio.

L'avvocato Daniela Paccoi che difende Fragata insieme alla collega Silvia Egidi, ha parlato di "vittoria" e "giustizia fatta". Il legale Silvia Egidi ha poi aggiunto: "Siamo soddisfatti perche' c'e' stato un gup che ha letto approfonditamente le carte e ha riconosciuto la sua estraneita'. Fragata si e' infatti sempre proclamato estraneo a questa vicenda''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog