Cerca

Roma: carabinieri arrestano sette pusher a Termini

Cronaca

Roma, 21 giu. - (Adnkronos) - Continua l'attivita' di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri di Roma. Nelle ultime ore, sono sette i pusher che sono finiti nella rete dei militari mentre smerciavano droga vicino alla stazione Termini. I primi 6 sono cittadini stranieri, di cui cinque tunisini e un egiziano di eta' compresa tra i 18 e 30 anni, tutti pregiudicati e nella Capitale senza fissa dimora, arrestati dai Carabinieri della Compagnia Roma Centro.

I giovani spacciatori sono stati sorpresi in Piazza dei Cinquecento e in Piazza della Repubblica, nei pressi della stazione Termini, in possesso di dosi di marijuana, cocaina e 400 euro in contanti, denaro che e' stato sequestrato poiche' ritenuto provento dell'illecita attivita'. Nello stesso arco di tempo in via Farini, sempre nelle vicinanze della stazione Termini, i carabinieri della stazione Roma Tuscolana hanno arrestato un cittadino della Guinea di 28 anni, a Roma senza fissa dimora, mentre stava consegnando marijuana ad un cliente.

I militari, prontamente intervenuti, lo hanno bloccato senza opporre resistenza. I sette spacciatori arrestati sono stati trattenuti in caserma e saranno processati con rito direttissimo per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog