Cerca

Arte: Matisse ai Musei Vaticani, apre sala con la produzione sacra artista (2)

Cultura

(Adnkronos) - Ad essere presentato e' il cartone preparatorio a grandezza naturale per la ceramica del presbiterio raffigurante 'La Vierge a l'Enfant' e i cosiddetti 'papiers de'coupe's' per le tre vetrate policrome dell'abside, del coro e della navata. A queste opere si affianca la fusione in bronzo del Crocifisso per l'Altare, donato dalle suore domenicane di Vence nel 1973, in occasione dell'apertura della collezione d'Arte Contemporanea voluta da Paolo VI.

Opere per le quali Matisse aveva ipotizzato la donazione. "Quando la vetrata sara' finita -scrisse al figlio Pierre- voglio donare ad un museo i cartoni preparatori: sarebbe una follia che il cartone e la vetrata rimanessero nello stesso posto". Un desiderio che si e' concretizzato dopo la sua morte nel 1954 con l'inaugurazione, da parte di Paolo VI, della sezione di Arte Moderna dei Musei Vaticani nel 1973.

"Nel 1974 - ha ricordato Paolucci- il figlio Pierre, insieme agli altri fratelli, arrivo' a Roma per verificare se c'erano le possibilita' di una donazione. Possibilita' che si materializzarono nel 1980 quando le opere furono date al Vaticano". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog