Cerca

Riccione: Beltrami spa rinuncia ad appalto per ristruttturare lungomare

Cronaca

Riccione, 21 giu.- (Adnkronos) - L'Impresa Beltrami Spa di Paderno Pochielli, affidataria della ristrutturazione del terzo stralcio del lungomare di Riccione ha chiesto il recesso dal vincolo precontrattuale, per "sopravvenute difficolta' nel finanziamento dell'opera e per gli effetti della crisi economica". E' quanto fa sapere il Comune rivierasco che, confermando l'obiettivo della ristrutturazione dell'intero lungomare,annuncia una nuova procedura di gara entro la fine dell'estate.

Secondo quanto riferisce l'amministrazione, gli effetti della recessione economica sul mercato immobiliare e i nuovi protocolli finanziari per gli investimenti privati hanno compromesso il finanziamento del project financing del Lungomare della Costituzione. In altre parole, le condizioni dell'offerta presentata dall'Impresa Beltrami non sono state giudicate sostenibili dal mercato finanziario.

Di conseguenza, l'Impresa assegnataria ha chiesto, a norma di legge, il recesso dal vincolo precontrattuale. Tale recesso assoggettera' l'Impresa ad una penale pari all'importo della polizza presentata in sede di gara per la garanzia prevista dalla normativa vigente. Si tratta di circa 150 mila euro. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog