Cerca

Roma: dipendente distributore benzina organizza finta rapina con due complici

Cronaca

Roma, 21 giu. - (Adnkronos) - Ha organizzato insieme con due complici una finta rapina nel distributore di benzina in cui lavorava, ma un passante ha avvisato la polizia che e' riuscita a rintracciare i finti banditi. Il dipendente, M.C., romano di 29 anni, e' stato cosi' denunciato per falsita' ideologica in atto pubblico, oltre che per simulazione di reato, appropriazione indebita e procurato allarme. Accuse rivolte anche agli altri due complici, ovvero i finti rapinatori, M.L. e L.G., rispettivamente di 43 e di 22 anni.

Sabato scorso intorno alle 10 i due complici, a bordo di un'auto, si sono fermati nei pressi del distributore di viale Oceano Atlantico, a Roma, dove il loro amico stava lavorando. Uno dei due e' sceso dall'abitacolo e fingendo di avere un'arma sotto la maglietta ha minacciato l'amico complice costringendolo a consegnargli tutto l'incasso. Poi i due sono fuggiti in direzione Pontina. Ma a rovinare tutto e' stato un cliente del distributore che, dopo aver assistito alla rapina ha segnalato il numero di targa dell'auto alla polizia. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog